centro di implantologia dentale dottor marco parravano  pescara

Implantologia Pescara

Dott. Marco Parravano

Chiama adesso

Indirizzo

Largo Santa Filomena 4, 65150 Pescara Nord c/o Poliambulatorio Santa Filomena (a pochi metri dall’uscita dell’asse attrezzato)

Scrivi un messaggio

centro di implantologia dentale dottor marco parravano  pescara

Implantologia Pescara

Dott. Marco Parravano

Implantologia Pescara

Il Centro di Implantologia Dentale diretto dal Dott. Marco Parravano continua a crescere: vi presentiamo la nuova struttura satellite nella città di Pescara!

Centinaia sono gli interventi eseguiti ogni anno nel Centro di L’Aquila per il trattamento di implantologia “Tutto in un giorno”. L’aumentare delle richieste ha evidenziato la necessità di creare un nuovo polo anche a Pescara, per le prime visite, per i controlli post chirurgici, per le fasi preliminari alla chirurgia e altre terapie di tipo odontoiatrico.

Il Vostro sorriso è il mio sorriso!

Implantologia

con poco osso

“Siamo in grado di riabilitare una intera arcata dentaria in sole otto ore, anche con minima presenza di osso!” 

Scegli il meglio per la tua salute

Implantologia Pescara

Moderna struttura dotata di attrezzature avanzate e di tecnologia all’avanguardia: troverai una strumentazione diagnostica digitale per eseguire indagini specifiche direttamente in sede.

Affidati alla migliore tecnologia e ai migliori materiali.

Verrai inoltre accolto da una confortevole sala di attesa con reception.

Implantologia Pescara

Implantologia Pescara,

Implantologia tutto in un giorno

L’implantologia dentale “tutto in un giorno” è una metodica chirurgica per la riabilitazione funzionale del paziente affetto da edentulismo totale o parziale che viene eseguita in un solo giorno con l’applicazione di nuovi denti fissi su impianti!

Implantologia Pescara,

Implantologia a carico immediato

Una nuova tecnica implantare definita “carico immediato” con apposizione di protesi fissa nell’arco di 24 ore dall’inserimento dell’impianto. Nel nostro Centro questa tecnica viene eseguita in sole 8 ore!

Implantologia Pescara,

Implantologia in 8 ore

L’applicazione di una nuova metodica implantare coadiuvata da soluzioni tecnologiche personalizzate e l’utilizzo di materiali innovativi certificati, permettono di realizzare la nostra riabilitazione implantoprotesica con nuovi denti fissi su impianti nell’arco di 8 ore.

Domande Frequenti

Se c'è poco osso è possibile fare implantologia?

“Possono davvero tutti sottoporsi ad interventi di implantologia?”

“Se c’è poco osso è possibile fare implantologia?!”

“Ma perché il mio dentista mi ha detto che non posso mettere gli impianti?”

 

Capita fin troppo spesso di fare consulenze a pazienti che affermano di aver ricevuto diagnosi, che talvolta potrebbero essere chiamate profezie, secondo cui l’idea di mettere impianti sarebbe per loro fantascienza a causa di questo o quell’altro impedimento. C’è chi è diabetico…poi c’è il cardiopatico, poi quello con la pressione alta, la signora con l’osteoporosi, quello con il rigetto ecc ecc…fino ai campioni indiscussi: quelli con poco osso.

Immaginate che danni fanno le informazioni sbagliate. A volte costringono alcune persone a vivere per anni con le dentiere che svolazzano mentre parlano e a rimanere nella convinzione che per loro gli impianti non possono proprio funzionare.

Questi pazienti si sono fidati per lungo tempo di quella diagnosi infausta e alla fine rassegnati hanno accettato il loro triste destino gravato da problematiche fisiologiche e psicologiche legate alla difficolta di mangiare e sorridere serenamente. 

 A volte ci sono situazioni nelle quali non c’è abbastanza osso per mettere gli impianti ma fortunatamente oggi ci sono tecniche affidabili e riconosciute che consentono di inserire impianti anche in situazioni estreme … basta conoscerle e saperle attuare.

E’ giunto quindi il momento di sfatare il mito/tabù del paradigma “mancanza di osso”.  Capita piuttosto spesso che vi sia un’esigua quantità di osso mascellare ma questo non rappresenta un ostacolo grazie alle nuove tecniche implantari che oggi permettono soluzioni radicali e immediate evitando ricostruzioni ossee e lunghi tempi di attesa.

Nel corso degli ultimi anni, gli studi sull’implantologia si sono concentrati nel ricercare terapie rapide semplici ed affidabili per avere una immediata protesizzazione con nuovi denti fissi nella stessa giornata ed inoltre per risolvere casi complessi dove la quantità di osso residuo a disposizione per gli impianti dentali è insufficiente. 

Tali ricerche hanno sviluppato diverse tecniche implantari all’avanguardia utilizzate in caso di carenza di osso mascellare, fondamentale sostegno dell’impianto: Tecnica degli impianti Angolati, degli impianti Pterigoidei e degli impianti Zigomatici.

 

 VUOI CONOSCERE QUESTE TECNICHE ? CLICCA QUI

C'è Dolore?

La paura di sentire dolore, spesso preoccupa, prima e dopo, tutti i pazienti che devono affrontare un intervento chirurgico implantare.

Durante l’inserimento degli impianti, le tecniche e i protocolli per il controllo della sintomatologia dolorosa, vengono utilizzati a seconda del tipo di intervento chirurgico e garantiscono in ogni caso una completa asintomaticità.

Possiamo così distinguere due tipi di protocolli per il controllo del dolore :

 

1) Controllo del dolore nei piccoli interventi di implantologia

2) Controllo del dolore nei grandi interventi di implantologia

 

1) IL CONTROLLO DEL DOLORE NEI PICCOLI INTERVENTI DI IMPLANTOLOGIA 

 

L’inserimento di uno o due impianti dentali, eseguito da mani esperte, è un procedimento chirurgico relativamente semplice e meno invasivo di altri interventi odontoiatrici come estrazioni, rimozioni cisti, terapie parodontali ecc…

Durante un piccolo intervento di uno o due impianti il paziente è totalmente asintomatico nella parte anatomica interessata, ciò è reso possibile attraverso l’utilizzo  di anestetici locali adeguati iniettati in loco per infiltrazione (gli stessi usati per le normali terapie odontoiatriche).

 

Per il controllo e per la totale eliminazione della sintomatologia dolorosa, durante i piccoli interventi implantari è sufficiente soltanto l’utilizzo dell’anestetico locale.

In caso di anche minimo dolore, l’operatore interrompe l’intervento, finchè al paziente non venga somministrato altro anestetico per raggiungere il perfetto stato asintomaticoL’assenza di dolore è un requisito importante per il paziente e per il chirurgo, perchè in presenza del più piccolo dolore, l’operatore non avrebbe collaborazione, ma opposizione da parte del paziente, quindi rischierebbe di commettere errori procedurali ed eventuali complicazioni per lo stesso.

 

2) IL CONTROLLO DEL DOLORE NEI GRANDI INTERVENTI DI IMPLANTOLOGIA

In caso  di interventi piu invasivi, oltre all’utilizzo di anestetici locali, vengono aggiunte due tipi di tecniche di sedazione in base la necessità:

1) La sedazione cosciente del paziente con l’utilizzo di gas medicali

2) La sedazione cosciente farmacologica per via endovenosa gestita dall’anestesista

 

SEDAZIONE CON GAS MEDICALI

La sedazione con gas viene gestita dall’ operatore  senza la presenza dell’anestesista ed è indicata per terapie odontoiatriche in genere (escluso l’implantologia) compresa l’ablazione del tartaro  in soggetti molto ansiosi.

Questi gas utilizzati in una miscella di ossigeno e protossido di azoto, vengono veicolati tramite una mascherina profumata (collegata ad un macchinario) confortevole per il paziente;

inalati durante la respirazione desensibilizzano le mucose orali, innalzano la soglia del dolore, potenziano l’effetto dell’anestetico locale che può anche essere iniettato in seguito (in base al tipo di trattamento).

L’effetto più rilevante è quello di eliminare paura, ansia e stress, impazienza ed anche il riflesso del vomito, vantaggio importante nella presa delle impronte.

 

SEDAZIONE PER VIA ENDOVENOSA

Altra forma di sedazione da noi praticata è quella farmacologica per via endovenosa che viene garantita sempre dalla presenza del medico anestesista del Centro.

Questa figura professionale del medico anestesista, è stata introdotta solo nelle nostre terapie chirurgiche  implantari di grande entità come l’impantologia “tutto in un giorno”(estrazioni multiple di denti malati, con immediato inserimento di impianti per intere arcate dentarie) e in altri importanti e invasivi interventi di chirurgia orale.

Questa tecnica prevede oltre alla normale anestesia locale iniettata, l’utilizzo di farmaci sedativi in modo da modificare lo stato di coscienza ed eliminare totalmente ansia, stress, paura, sensazione del tempo e ricordo dell’intervento.

Il paziente è sedatomonitorizzato, totalmente rilassato, può dormire o collaborare con il chirurgo in base le necessità operatorie, non viene intubato come in ospedale, mantiene i riflessi respiratori e non conserva il ricordo delle manovre odontoiatriche. Riprende completa coscienza 10 -15 minuti dopo l’intervento e non si rende conto inizialmente neanche di quello che è successo!

Dopo l’intervento chirurgico il paziente viene trasportato dalla sala chirurgica alla sala degenza post operatoria per favorire il risveglio.

Esiste il rigetto nell'impianto?

ESISTE IL RIGETTO DELL’IMPIANTO ????

La risposta è NO. IL RIGETTO DELL’IMPIANTO IN TITANIO NON ESISTE!! Il titanio, che compone l’impianto, è un elemento che fino ad oggi si è dimostrato estremamente compatibile con l’organismo umano: non esistono in letteratura medica casi di intolleranza al titanio! C’è tuttavia da riconoscere che ci sono casi in cui l’impianto sia stato perso…Certamente, innegabile! Ma non per rigetto (intolleranza o allergia da parte dell’organismo) . In caso di perdita dell’impianto, la parola esatta per identificare questa condizione, non è rigetto… ma, fallimento implantare. Per anni, la parola rigetto è stata erroneamente utilizzata come giustificativo di una terapia fallita. Le vere cause invece, che vanno a disturbare ed impedire l’integrazione dell’impianto con l’osso, sono  di diversa natura. Queste in passato non sono state chiaramente messe a fuoco dalla scienza e solo oggi, sono state identificate e riconosciute, portando il successo e un notevole miglioramento della tecniche implantari.

Le cause del fallimento implantare possono essere molteplici, ma oggi fortunatamente tutte conosciute ed evitabili come:

Complicanza infettiva: es. mancato rispetto  dei protocolli operativi di igiene ambulatoriale (disinfezione e sterilizzazione) che garantiscono la massima asepsi per la sicurezza del paziente.

Residui alimentari all’interno della lesione gengivale, aperta per distacco della sutura, es:  igiene orale domiciliare inadeguata ecc….

 

Utilizzo di protesi inadeguata su impianto: es. perché ritentiva di placca, tartaro e residui alimentari che portano a complicazioni infettive-infiammatorie, es. non precisa quindi causa di tensioni laterali sugli impianti, es. vacillante e non stabilizzata sugli impianti e quindi causa di alterata distribuzione di forze masticatorie sugli stessi che portano il riassorbimento dell’osso perimplantare con perdita dell’impianto. (Perimplantite)

 

Errori procedurali dell’operatore in fase chirurgica: es. mancato raffreddamento della fresa di perforazione che potrebbe surriscaldare bruciando le cellule della parete ossea dove alloggierebbe l’impianto. 

Errori procedurali dell’operatore in fase di programmazione della chirurgia da eseguire: es. scelta di sedi implantari non idonee per vari motivi legati alla quantità , forma e qualità dell’osso da utilizzare con presenza o meno di infezioni preesistenti ecc….)

 

Presenza di patologie presistenti e abitudini di vita controindicate es. diabete insulino-dipendente es. malattie autoimmuni che comportino trattamento costante con cortisone, es. tumori in trattamento con terapia antitumorale, farmacologica o radiante, es. pazienti assolutamente non motivati o indifferenti ad una seppur minima ma indispensabile igiene orale, es. alcoolisti non in trattamento

Come chiaramente si evidenzia da queste cause sopra enunciate riguardo il fallimento implantare, NON ESISTE NESSUN COLLEGAMENTO E RIFERIMENTO AL FENOMENO RIGETTO che ha una eziologia legata ad altre cause di tutt’altra natura e non assolutamente riferibili all’implantologia dentale eseguita con l’utilizzo di impianti in titanio.

 

L’impegno che noi del Centro di implantologia dentale ci proponiamo di mantenere nei confronti del paziente è dato dalla qualità dei nostri impianti certificati e dalla massima espressione professionale messa a disposizione del paziente, che danno sicurezza e tranquillità nella scelta della nostra terapia implantare.

Oggi meno costoso di ieri?

“I miei denti mi rendono la vita impossibile, non ho tempo e denaro per “mettere a posto le cose”.Quanto spesso sentiamo questa frase? Quanta gente rinuncia ad intervenire sul proprio sorriso, quindi sul proprio benessere, per ragioni economiche?
Le cose stanno cambiando . Il trattamento innovativo “tutto in un giorno “ consente a chiunque di risolvere i problemi dentali con minima spesa e massimo risultato.

In che modo ??????

1) Abbattimento dei tempi tecnici d’intervento : sono dimenticate le attese infauste di mesi e mesi a suon di interventi ulteriori e successivi.

2) sono utilizzati materiali innovativi che garantiscono un brillante ed efficace rapporto qualità-prezzo associato ad un effetto estetico di successo.

3) L’utilizzo di innesti ossei è fortemente ridotto! Oggi grazie ad efficaci innovazioni è possibile sfruttare l’osso così com’è intervenendo solo con inclinazioni diverse dell’impianto e procedure meno invasive;

4) l’innovazione di queste tecniche permette inoltre l’impiego di un n° più limitato di impianti ( ALL-ON 4 ) tutto su 4 impianti o (ALL ON 6) tutto su 6 impianti così da limitare l’invasività dell’intervento e l’utilizzo di ulteriori materiali che andrebbero a gravare sulla spesa complessiva.

5) Grazie all’elevato numero di interventi di chirurgia implantare che vantiamo di avere possiamo permetterci una riduzione dei costi mantenendo però sempre un elevato standart qualitativo.

6) Convenzioni con enti pubblici e forme di finanziamento comode e agevoli che permettono pagamenti rateali, completano con successo il raggiungimento dell’obiettivo preposto dal Centro: “il paziente soddisfatto premia sempre”.

Implantologia Pescara

 

Centro di implantologia Dentale diretto dal Dott. Parravano, impianti e nuovi denti fissi in 8 ore. Progettazione Protesi con tecnica CAD-CAM. Realizzazione protesi con fresa robot. Da oggi è possibile!

Contattaci

Compila il modulo sottostante e verrai ricontattato dalla nostra segreteria per fissare un appuntamento per una prima visita gratuita.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi.

Consenso

Prenota la tua prima visita gratuita

 

 

Video Testimonianze

Implantologia Pescara Dr. Marco Parravano
Implantologia tutto in un giorno

I nostri pazienti, dopo essersi sottoposti ad intervento di implantologia a carico immediato (denti fissi in un giorno) hanno rilasciato queste testimonianze.

La signora Maria si è sottoposta a intervento di implantologia a carico immediato presso il centro di implantologia dentale.

La testimonianza della signora Rita che oltre alla perdita dei denti, aveva un morso inverso… è tornata a sorridere in sole 8 ore.

La testimonianza della signora Angela che ha finalmente realizzato un sogno in sole 8 ore con l’implantologia a carico immediato.

Centro di Implantologia Dentale

Sede di L’Aquila
Sede di Pescara

Il centro con sede principale a L’Aquila è situato all’interno degli Studi Medici Polispecialistici presso il Centro Commerciale L’Aquilone (primo piano) e da quest’anno ha una nuova sede anche a Pescara, un nuovo Centro per l’implantologia sito in via Largo Santa Filomena 4 cap 65015 Pescara, presso il Poliambulatorio Santa Filomena, a pochi metri dall’uscita dell’asse attrezzato.

Chiama Adesso

Indirizzo

Largo Santa Filomena 4, 65150 Pescara Nord c/o Poliambulatorio Santa Filomena
(a pochi metri dall’uscita dell’asse attrezzato)